Tag: libertà

Europa, Lavoro e Società

Perché dobbiamo sentirci Charlie

Dopo la prima ondata emotiva in cui a prevalere è stata l’identificazione con le vittime degli attentati di Parigi, si sono in seguito moltiplicati i distinguo e le prese di distanza dalla frase in cui milioni di persone si sono a caldo riconosciute: Je suis Charlie. Chi prende ora le distanze ritiene che Charlie Hebdo, con …