Tag: elezioni regionali

Emilia Romagna

Elezioni regionali: Mantelli e Iotti, un voto che vale

Quasi all’insaputa dei più, domenica 23 novembre si terranno le elezioni regionali. È un appuntamento importante per il futuro della nostra città e territorio, a maggiore ragione ora che sono state in pratica eliminate le province. Le competenze della Regione e gli ambiti in cui opera con leggi e finanziamenti sono vasti e ci riguardano da vicino: dalla sanità …

Emilia Romagna, Politica nazionale, Sostenibilità e Green Economy, Suolo e Paesaggio

Una Regione a consumo netto di suolo zero

La Regione Emilia Romagna, se vuole cogliere la sollecitazione del premier Renzi e avviare una nuova stagione urbanistica che sappia coniugare tutela del territorio e rigenerazione urbana, deve fare propri gli obiettivi comunitari già applicati dai paesi europei più avanzati. Con il settimo programma di azione ambientale l’Unione Europea ha infatti stabilito l’obiettivo del consumo …

Emilia Romagna, Politica nazionale, Suolo e Paesaggio

Un territorio in dissesto – La Regione deve riorganizzare la difesa del suolo

Le cronache di questi giorni sul dissesto idrogeologico generalizzato che ha colpito il paese e la regione Emilia Romagna richiedono una pronta risposta sul piano politico da parte del governo e della stessa Regione. Questa risposta deve avvenire sia dal lato delle risorse che della riorganizzazione delle competenze e delle strutture di intervento. La nuova amministrazione regionale …

Emilia Romagna

Alla conquista del consenso perduto

Le primarie di domenica scorsa, per quanto siano state poco partecipate, hanno almeno il pregio di avere fatto chiarezza. Dopo una travagliata vicenda, con candidature ritirate all’ultimo minuto e ombre incombenti di briscoloni, il PD e la sua coalizione hanno infatti individuato il candidato per la presidenza della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini. Su questa …

Emilia Romagna, Politica nazionale

Lo spauracchio delle primarie e la sindrome da caminetto

Le primarie sono elemento costitutivo e distintivo del PD. Sono lo strumento che, dando voce agli elettori, ha reso contendibili le cariche di partito e di governo rendendo possibile l’affermazione di una nuova classe di amministratori e dello stesso premier e segretario Matteo Renzi. Lo statuto del PD Emilia Romagna stabilisce inequivocabilmente che i candidati …