L’Amministrazione che non c’è

Invece di passare il tempo a scrivere lettere e comunicati per diatribe interne di partito, battibecando da solo ora con Di Maio ora con Grillo, Pizzarotti farebbe bene ad occuparsi di Parma. Da mesi l’amministrazione comunale, che già non brillava per attivismo e progettualità, appare immobile. La maggioranza, senza più un chiaro riferimento politico, fa […]

Elezioni amministrative 2016 – Considerazioni locali e nazionali sul primo turno

Alcune considerazioni che si possono trarre dal primo turno delle elezioni amministrative guardando a Parma e dintorni. La prima, di rilievo anche nazionale, è che l’effetto Pizzarotti non c’è stato. Il conflitto interno tra Grillo e Pizzarotti con la sospensione e la più che probabile espulsione di quest’ultimo dal MoVimento non pare abbia avuto conseguenze […]

Teatro Regio – La mozione che Pizzarotti non ha voluto discutere

Dopo gli avvisi di garanzia al CdA del Teatro Regio per la nomina del direttore, insieme alla collega Guarnieri, abbiamo depositato una mozione che ripercorre la vicenda e impegna il sindaco a: riferire in Consiglio sulle ragioni che hanno portato a sospendere la procedura di selezione pubblica e a tenere nascosto per mesi l’avviso di garanzia; a rinnovare […]

Referendum trivelle: vince astensione ma non l’interesse pubblico

Alla fine, grazie ad una campagna comunicativa a tappeto, ha vinto il partito dell’astensione. Ma non ha certo vinto l’interesse pubblico. Chi festeggia davvero sono le compagnie petrolifere titolari delle piattaforme di estrazione all’interno delle 12 miglia. Con la proroga delle concessioni fino ad esaurimento dei giacimenti non avranno più l’obbligo di sobbarcarsi i costi […]

Inseguire “la sicurezza” non dà risposte alle (in)sicurezze

In queste settimane c’è la corsa a parlare di “sicurezza”. Si moltiplicano conferenze stampa, convegni, iniziative. Tutti ne parlano, ma in modo generico e indistinto. Sicurezza è diventata una parola omnibus, dove ci sta dentro di tutto: un contenitore in cui ognuno può mettere le proprie paure. In questo modo si dà l’impressione di occuparsene, […]

PGE: per il Sindaco un semplice danno collaterale. La triste parabola dell’onestà e della trasparenza a 5 stelle

Nel suo monologo di difesa in Consiglio Comunale, il Sindaco Pizzarotti ha definito la vicenda di Parma Gestione Entrate un danno collaterale che, in qualche modo, ci si doveva aspettare. Troppo pesante l’eredità del passato sulle partecipate, troppe le emergenze da affrontare, qualcosa era inevitabile che sfuggisse. È incredibile la triste parabola di un Movimento che […]

Tocci: “Il futuro di Roma è una questione nazionale”

Pubblico una lucida analisi di Walter Tocci, senatore ed ex vicesindaco di Roma ai tempi di Rutelli, sul futuro delle città. Molti spunti che possono servire per ripensare mobilità e servizi anche a Parma. CLICCA QUI PER ANDARE AL SITO DI WALTER   La città è una questione nazionale Le città sono la carta non […]

La Svizzera chiude ai camion e ci chiede di investire in ferrovie

I due più importanti investimenti infrastrutturali in corso in Europa sono il traforo del Gottardo e quello del Brennero, entrambi ferroviari. Il traforo del Gottardo, lungo 57 km, sarà inaugurato nel giugno di quest’anno e collegherà Milano a Zurigo in meno di tre ore. In una recente intervista al Corriere della Sera il Console svizzero […]

Dalla Tirreno Brennero alla Tirreno-Trecasali – I rischi e i costi di un’opera inutile e incompiuta

Sulla vicenda Tirreno Brennero stiamo assistendo ad una campagna a tamburo battente in favore dell’autostrada che trova come unico contraltare i sindaci dei Comuni attraversati e il comitato contrario all’opera (ma favorevole alla Ti-Bre ferroviaria) formato da decine di associazioni di Parma, Cremona e Mantova. La lettera di accompagnamento del Sindaco Pizzarotti alla loro richiesta […]

Per i 5 stelle i soldi di IREN non puzzano – Anche quando vengono dall’inceneritore

L’assessore Folli minaccia querele per zittire l’opposizione e nascondere tutte le contraddizioni del suo operato. Nel bilancio 2016 sono stati previsti 800.000 euro di entrate da IREN per opere di mitigazione e compensazione ambientale legate al termovalorizzatore. Un contributo di IREN incassato dal Comune anche negli anni precedenti che si somma alle laute sponsorizzazioni (oltre […]