PUMS: un’occasione mancata – Cronache dal Consiglio marzo /01

Nel Consiglio comunale del 21 marzo, dopo un lungo iter, è stato approvato il PUMS, il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile. In fase di adozione, nel novembre 2016, ci eravamo astenuti riservandoci di presentare una serie di osservazioni, cosa che poi abbiamo fatto depositandone ben 21. In sede di approvazione, dopo avere visto le controdeduzioni […]

Progetto ampliamento Aeroporto – Resoconto della Commissione di controllo

A fine ottobre il presidente e il direttore di SoGeAP, la società di gestione dell’aeroporto di Parma, sono stati convocati dalla commissione consiliare di garanzia e controllo delle società partecipate per illustrare il progetto di ampliamento della pista e di sviluppo del traffico cargo.  La SoGeAP s.p.a. è infatti una società mista pubblico-privato partecipata per […]

Referendum trivelle: vince astensione ma non l’interesse pubblico

Alla fine, grazie ad una campagna comunicativa a tappeto, ha vinto il partito dell’astensione. Ma non ha certo vinto l’interesse pubblico. Chi festeggia davvero sono le compagnie petrolifere titolari delle piattaforme di estrazione all’interno delle 12 miglia. Con la proroga delle concessioni fino ad esaurimento dei giacimenti non avranno più l’obbligo di sobbarcarsi i costi […]

Referendum trivelle 17 aprile – Le ragioni per votare SI

Sul referendum per le trivellazioni in mare c’è molta confusione e disinformazione. Come troppo spesso accade il referendum sta diventando una questione strumentale per schierarsi pro o contro qualcosa, pro o contro qualcuno (in questo caso Renzi) a prescindere dal merito del quesito e dalle sue reali implicazioni. Difficile ad esempio pensare che la Lega […]

Una Regione a consumo netto di suolo zero

La Regione Emilia Romagna, se vuole cogliere la sollecitazione del premier Renzi e avviare una nuova stagione urbanistica che sappia coniugare tutela del territorio e rigenerazione urbana, deve fare propri gli obiettivi comunitari già applicati dai paesi europei più avanzati. Con il settimo programma di azione ambientale l’Unione Europea ha infatti stabilito l’obiettivo del consumo […]

Renzi e la rottamazione che manca

Ha ragione Renzi a prendersela (anche) con le Regioni e a dire che ci sono vent’anni di politica del territorio da rottamare. E ha fatto bene a istituire una unità di missione contro il dissesto idrogeologico mettendo a disposizione del programma #italiasicura 2 miliardi di euro. Ma se Renzi vuole essere coerente fino in fondo […]

Un PD diverso per una nuova Regione

C’è un PD diverso. Un PD fatto di persone che non fanno politica di professione. Persone libere, autonome, con spirito critico, che non si omologano alle correnti o consorterie del momento. Che non sgomitano per le poltrone cercando accordi e garanzie sottobanco, ma che scendono in campo in modo trasparente, diretto, mettendosi in gioco, senza […]

“L’insostenibile consumo di suolo” a Bologna, il 12 Febbraio alle 17.30

Mercoledì 12 febbraio presso l’Urban Center della Biblioteca Sala Borsa, a Bologna, sarà presentato “L’insostenibile consumo di suolo”. L’urbanizzazione è una delle più insidiose e irreversibili forme di degradazione del suolo che si verifica ogni qual volta un’area agricola, naturale o seminaturale viene antropizzata. Il suolo, in quanto risorsa naturale limitata e non rinnovabile, è essenziale […]

Agrivillaggio o lottizzazione?

Le dichiarazioni di Alinovi sull’agri-villaggio di Vicofertile hanno il pregio di fare chiarezza e togliere il velo ad un progetto ammantato della parola sostenibilità, ma che di sostenibile pare avere ben poco: come spiega l’assessore si tratta di costruire in mezzo ad un’area agricola “un quartiere da 60 abitazioni in grado di ospitare circa 240 […]

Pasolini, i forconi e i centri commerciali

L’altra sera, dopo tanto tempo, sono andato a teatro a vedere ‘Na specie di cadavere lunghissimo‘, spettacolo ispirato alla figura (e alla morte) di Pasolini. Mentre ascoltavo il bravissimo Fabrizio Gifuni declamare con forza drammatica (e con quella seriosità e mancanza di ironia tipica del periodo) pagine tratte dagli Scritti Corsari, mi domandavo se aveva […]