Rifiuti da Reggio – Gli impegni per la riduzione devono valere per tutti

E’ davvero incredibile che l’assessore del Comune di Reggio Mirko Tutino, dopo aver cavalcato la strategia rifiuti zero e dichiarato che mai un chilo di rifiuti di Reggio sarebbe arrivato a Parma, non sapendo ora dove smaltire i propri rifiuti, ci faccia la lezione sulla valenza regionale del termovalorizzatore di Ugozzolo e sulla necessità di […]

La Pilotta, Porta di Parma – Un progetto per il rilancio della città – VIDEO

Parma possiede un patrimonio di beni artistici e culturali di rilievo internazionale e un conseguente potenziale turistico a oggi non adeguatamente sfruttato. Il complesso monumentale della Pilotta è il cuore di questo patrimonio e, con i suoi Voltoni, è anche la porta di ingresso alla città storica: lì arrivano i flussi dei visitatori, da lì […]

Dalla Tirreno Brennero alla Tirreno-Trecasali – I rischi e i costi di un’opera inutile e incompiuta

Sulla vicenda Tirreno Brennero stiamo assistendo ad una campagna a tamburo battente in favore dell’autostrada che trova come unico contraltare i sindaci dei Comuni attraversati e il comitato contrario all’opera (ma favorevole alla Ti-Bre ferroviaria) formato da decine di associazioni di Parma, Cremona e Mantova. La lettera di accompagnamento del Sindaco Pizzarotti alla loro richiesta […]

Rifiuti da Reggio – Facciamo chiarezza

Dalle prossime settimane al termovalorizzatore di Parma inizieranno ad arrivare rifiuti solidi urbani dal territorio di Reggio Emilia. Negli scorsi giorni si è dibattuto molto su questa vicenda così come sulla richiesta di IREN di modificare l’autorizzazione per utilizzare l’impianto alla massima potenza. La materia è complicata e la girandola di dichiarazioni di questi giorni, […]

Dopo l’inceneritore l’autostrada. Il vero volto di Pizzarotti

Sulla vicenda dell’autostrada Tirennero-Brennero si è visto per l’ennesima volta di che pasta è fatto Federico Pizzarotti. Come per l’inceneritore, per gli asili, per il referendum anche per la Ti-Bre autostradale Pizzarotti ha scelto da che parte stare: dalla parte del potere e dei propri interessi. Oggi nell’Assemblea dei Sindaci della Provincia di Parma erano […]

Ti-Bre – Ritorno al passato. Non ripetiamo gli errori della città cantiere

Il dibattito sulla Ti-Bre autostradale sta ruotando attorno ad un grande equivoco. I sostenitori ne parlano come di un’opera certa che potrebbe essere in breve realizzata. Ma nella realtà il secondo lotto dell’autostrada, il tratto San Quirico – Nogarole Rocca stralciato dal piano regionale delle infrastrutture strategiche, è letteralmente un’opera che non c’è. Esiste un […]

Buone notizie per il raddoppio della pontremolese

Si è svolto in questi giorni a Roma un positivo incontro tra il viceministro alle infrastrutture Nencini e gli assessori competenti delle Regioni Emilia Romagna, Toscana e Liguria in merito al raddoppio della linea ferroviaria Parma – La Spezia e della sua prosecuzione verso Verona. Da quanto emerso, nell’incontro è stata ribadita la valenza nazionale […]

Ti-Bre – La ferrovia è l’unica opera che serve

Dispiace che sulla questione della Ti-Bre autostradale una parte del PD di Parma, il mio partito, insegua le posizioni della Lega e vada contro le indicazioni della Regione e del Governo. Dispiace per il metodo, perché altri sono i modi e luoghi del confronto nel partito e con la Regione, rispetto alle dichiarazioni a stampa […]

Dalla parte di Isabella

Isabella Conti è una donna coraggiosa e competente che interpreta il fare politica per quello che deve essere: mettersi al servizio dei cittadini e del bene comune. Appena diventata Sindaco di San Lazzaro di Savena ha annullato una previsione urbanistica che prevedeva la costruzione di quasi 600 alloggi: a San Lazzaro non c’era bisogno di […]

Sblocca Italia e inceneritore di Parma – Un po’ di chiarezza

Nei giorni scorsi la direzione provinciale del PD di Parma ha espresso all’unanimità la propria contrarietà alla richiesta di IREN di aumentare il volume dei rifiuti smaltiti nel termovalorizzatore di Ugozzolo (da 130.000 ton. a 195.000 ton.) e di ampliare il bacino di approvvigionamento a livello nazionale. In quel documento si chiede ai Sindaci PD […]