• Domenica 5 marzo primarie per Parma – Il mio voto per Paolo Scarpa

    by  • 01/03/2017 • Parma

    Alcune settimane fa ho scelto di sostenere la candidatura di Paolo Scarpa nelle primarie del cento-sinistra per il candidato a sindaco. In una fase in cui a fare notizia sono le divisioni del partito democratico, io ho preferito unire. Unire persone, forze e idee su un programma condiviso di rilancio della città.

    Ci sono momenti in cui bisogna mettere da parte i protagonismi personali, le legittime aspirazioni, per mettersi al servizio di un progetto più aggregante e inclusivo, che possa avere maggiori possibilità di successo. Ho quindi deciso di fare un passo di lato per farne due in avanti. E dico due non a caso.

    Il primo è quello delle primarie, il secondo quello, fondamentale, delle elezioni. Dopo la stagione del debito e della corruzione e 5 anni di navigazione a vista, dobbiamo tornare a vincere, non per noi stessi, ma per dare un futuro migliore alla nostra città.

    Sono convinto che con questa unione con Paolo Scarpa abbiamo gettato più solide basi per centrare l’obiettivo delle elezioni. L’impegno che Paolo ha messo in questo intenso mese di campagna elettorale e l’interesse e la partecipazione che hanno suscitato i tanti incontri fatti in giro per la città mi confermano in questa convinzione.

    Perché questa scelta possa davvero essere vincente, serve però il sostegno e l’impegno di tutti per superare il primo traguardo, quello delle primarie, che si terranno domenica 5 marzo. Abbiamo bisogno di voi, del vostro voto senza il quale questo progetto unitario non potrebbe andare avanti.

    Più in basso e a questo link trovate l’elenco dei seggi dove è possibile andare a votare in funzione della propria sezione elettorale. Sarà una festa di democrazia grazie all’impegno di tantissimi volontari. Vi chiedo di partecipare a questa festa e di votare e fare votare Paolo Scarpa per poter proseguire in un cammino comune che è appena iniziato. Ogni singolo voto conta e ve lo dico per esperienza diretta!

     

    Commenti

    commenti