• Difensore civico: “Un servizio troppo importante per i cittadini, serve una proroga”

    by  • 17/12/2011 • Parma

    Prorogare il mandato del difensore civico del Comune di Parma fino alle prossime elezioni amministrative.
    A proporlo è Nicola Dall’Olio, candidato per le primarie a sindaco del centrosinistra, che rilancia la necessità di garantire ai cittadini un servizio fondamentale e gratuito di tutela e assistenza.
    “Nei giorni scorsi – spiega Dall’Olio – è scaduto il mandato del difensore civico del Comune, attualmente esercitato da Pierluigi Bellaveglia; un ufficio che in questi anni ha svolto un importante servizio, difendendo i cittadini dagli errori della pubblica amministrazione o semplicemente aiutandoli a districarsi nel labirinto della burocrazia”.
    E’ un servizio gratuito a cui ogni anno si rivolgono centinaia di persone, aggiunge, “Utile per semplificare i rapporti tra i cittadini e l’amministrazione e per evitare ricorsi alla magistratura”.
    Non solo. Per Dall’Olio si tratta di una figura che oggi riveste un’importanza anche maggiore: “Lo stesso Pierluigi Bellaveglia e molti consiglieri comunali avevano auspicato l’istituzione di un ufficio del difensore civico a livello provinciale, ma vista l’incertezza del futuro delle Province è ancora più urgente rivolgere oggi un appello al Commissario, affinché il servizio possa continuare, a difesa dei cittadini e a garanzia della trasparenza e della correttezza della pubblica amministrazione”.

    Commenti

    commenti