Ambiente e Rifiuti

Rifiuti: non c’è solo l’inceneritore

I rifiuti indifferenziati sono ormai una quota minoritaria dei rifiuti prodotti. Occorre ragionare in termini di area vasta e reciprocità territoriale. Se Parma si fa carico degli indifferenziati di Reggio Emilia, Reggio smaltisca l’organico di Parma. Sfruttando l’opportunità del biometano In queste settimane si è riaperto il dibattito sui quantitativi e la provenienza dei rifiuti …

Energia e trasporti, Parma, Suolo e Paesaggio

Chi sta davvero uccidendo l’aeroporto di Parma?

Dal dossier presentato da Legambiente a Baganzola lo scorso 7 maggio emergerebbero delle palesi incompatibilità tra il grande centro commerciale (Mall) in costruzione presso l’area Ex Salvarani e le vigenti norme di sicurezza per l’esercizio e la costruzione degli aeroporti sancite dall’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC). Queste norme stabiliscono infatti che nelle cosiddette zone …

Politica nazionale

Elezioni 4 marzo – Istruzioni per l’uso

Domenica 4 marzo dalle ore 7 alle 23 si vota per eleggere le camere del Parlamento. A pochi giorni dal voto il funzionamento della nuova legge elettorale, il cosiddetto Rosatellum, risulta a molti ancora poco chiaro, complice una indubbia complessità e un’impostazione radicalmente diversa rispetto al precedente sistema proporzionale. Per dare un voto consapevole e …

Politica nazionale

Candidature al Parlamento – Dal Partito Democratico al Partito di Renzi

Dopo lungo travaglio, esclusioni più o meno eccellenti, rinunce, passi falsi che non hanno risparmiato alcun schieramento sono finalmente ufficiali le liste dei candidati al Parlamento. Renzi ha dichiarato che la scelta dei candidati alle elezioni è stata “un’esperienza devastante”. In casa PD c’era però a portata di mano uno strumento democratico di selezione delle …

Sostenibilità e Green Economy, Suolo e Paesaggio

Zero Termico

Ho sempre avuto una passione per l’inverno. Quando andavo alle elementari conservavo nel freezer una palla di neve per ogni nevicata che veniva in città. E non erano poche. Sul davanzale avevo una piccola stazione meteo e ogni mattina, al rompere del buio, controllavo il tempo e la temperatura sperando di trovare la lancetta sotto …

Energia e trasporti, Parma

Aeroporto al capolinea – Il sindaco si impegni per le vere emergenze infrastrutturali

Invece di continuare a lanciare inutili appelli per una infrastruttura in perdita e senza futuro come l’aeroporto, il sindaco Pizzarotti farebbe bene a preoccuparsi della progressiva marginalizzazione viabilistica e ferroviaria a cui stanno andando incontro la città e il suo territorio. Che la società aeroportuale non abbia alcun futuro lo certificano i dati di bilancio, …

Politica nazionale

Elezioni Sicilia – Una doppia sconfitta da non ripetere

Ad uscire sconfitto dall’elezione regionali della Sicilia non è solo il PD, ma il centrosinistra tutto. Il risultato di Fava e di MdP è infatti ancora più deludente, rispetto a quello del PD e del suo candidato Micari, che in qualche modo era annunciato. Sappiamo che divisi si perde. Ma non solo. Anche sommando i …

Europa, Parma, Politica nazionale

Fincantieri e Fiere di Parma – Gli opposti cammini di Macron e del suo emulo locale

La vicenda di Fincantieri, e prima ancora quella della Libia e dei migranti, mostra quanto valgano davvero le professioni di europeismo e, nel caso specifico, di liberalismo economico del presidente francese Emmanuel Macron. Fintanto che le compagnie private francesi, con il supporto del proprio Stato, vengono in Italia a fare shopping di grandi imprese (da ultimo TIM) …

Parma, Politica nazionale

Dal possibile sorpasso al distacco – Un ballottaggio giocato male in condizioni difficili

E’ dura dovere commentare il risultato del voto delle amministrative 2017. Dopo il primo turno ero convinto che le elezioni si sarebbero giocate per una manciata di voti. Purtroppo non è stato così, il distacco tra Scarpa e Pizzarotti è stato netto, più di 10.000 voti. Su questo esito hanno influito sia fattori politici nazionali …

Parma

Fiere di Parma: la svendita di Pizzarotti è servita. Facciamo in modo che sia l’ultima

La scandalosa vendita delle azioni di Fiere, fatta da Pizzarotti come ultimo atto del suo mandato per compiacere poteri che contano e garantirsi appoggi in campagna elettorale, è andata come avevamo previsto e denunciato nel Consiglio comunale del 26 aprile. Unico acquirente del 17% delle azioni messe all’asta, Crédit Agricole banca francese già socia al 18,95%, …